8 Dicembre

Ho appena finito di riempire di decorazioni natalizie ogni angolo della mia casetta. Stamattina mi ero dedicata invece ad albero e presepe. 😉 Anche questa giornata sta per finire, ma prima di mettermi un pò sui libri (DEVO :(), volevo lasciare traccia di una canzone che mi è tornata in mente pochi minuti fa, poichè particolarmente adatta a rappresentare lo stato d’animo delle ultime serate. Senza volerlo è di Giorgia, citata anche nel mio ultimo post.

Buona serata a tutti!

Ps: Nuova pelle per il mio blog, che ne pensate?

Italian music

Mi sono accorta che in questo blog si parla troppo poco di musica italiana! 😀 L’ho trascurata ingiustamente! Il mio artista preferito è Lorenzo Jovanotti (ormai credo che si sia notato :lol:): poliedrico, allegro, romantico. Al secondo posto c’è Alex Britti, grande chitarrista più che cantante. (Favolose le sue improvvisazioni dal vivo!) Mi piace moltissimo Ligabue, non sopporto in alcun modo Vasco Rossi. [Ascolto volentieri quando mi capita Francesco Renga e Max Pezzali.] Ho tutti i cd di Nek, e di Tiziano Ferro. In paricolare volevo parlarvi di quest’ultimo, anche se non ho avuto modo di ascoltare il nuovo cd, “L’amore è una cosa semplice”, uscito il 28 Novembre! Con quasi tutte le sue canzoni “serie” mi è capitata la stessa cosa: al primo ascolto, mi risultano del tutto incomprensibili. Poi passa semmai un giorno, una settimana, un mese, un anno. Mi succede qualcosa e mi immedesimo in una frase di una determinata canzone, la riascolto e diventa automaticamente perfetta per quella circostanza, per quel momento. E’ una cosa: strana, scema, ed al tempo stesso affascinante. Dipende dai punti di vista. 😀

Poche donne godono della mia attenzione. Non riesco ad apprezzare più di tanto la Pausini, nonostante mi sforzi di ascoltarla in modalità “positiva”. Mi piace Giorgia ed adoro l’immensa MINA.

Ovviamente la mia domanda riguarda i vostri gusti. Ogni suggerimento sarà ben accolto. La mia natura di curiosona emerge al massimo quando si tratta di MUSICA! 😀 Vi auguro una dolcissima notte nel frattempo.

Un pò di Tv

Stranamente durante queste ultime sere non sono crollata sul divano, ho visto “ben” tre film!

Sarà questa la conseguenza della sfrenata voglia di allontanarmi il più possibile dall’esame in fase di “primo studio”, non appena posso? Mhà! 😀

I film erano “Titanic”, “Il Codice da Vinci”, e “La finestra di fronte”. Il primo l’avrò visto quella buona decina di volte abbondanti, tendenti alla dozzina insomma. 😆 In ogni caso, lo ammetto, da gran romanticona, è sempre carino rivederlo! 😳 All’epoca delle elementari avevo un enorme poster di Di Caprio in cameretta, e mi ricordo che la mia compagna di banco mi dava sempre i doppioni delle photocard che si vendevano in edicola, del film. E quando accadeva tornavo a casa tutta contenta. Bei tempi! Mi accontentavo di poco! 😉 In ogni caso, al secondo film sono legati altrettanti ricordi; come Topic per l’esame del Trinity scelsi proprio il libro di Dan Brown. Scelta anomala per una ragazzina di 14 anni. L’ho letto tre volte quel libro, di cui una in inglese per essere più sicura dell’esito del mio esame. Il fatto è che mi piacciono i romanzi complessi e con tantissimi colpi di scena! Comunque, trasposizione cinematografica abbastanza decente, devo essere sincera. Il terzo film invece, l’ho visto volentieri per Raul Bova, diciamocelo: che manzo (nuotatore)! :mrgreen: Scherzi apparte, Ozpetek già mi piaceva parecchio come regista, ora stra_confermo la mia opinione. Vi lascio con una bella canzone tratta dall’OST di questo film. Buonanotte! ♥