Di nuovo qui!

Ultimamente ho sbandato un po’. Forse un po’ troppo.

Da circa due mesi non scrivo assiduamente, ma ora sento la necessità di riprendere a farlo, anche per ricominciare ad essere me stessa. In fin dei conti quel che mi è successo è semplice: mi sono smarrita e stanotte mi sono ritrovata.

Ciò potrebbe far ridere, me ne rendo conto. Effettivamente sono solo una semplice studentessa di 21 anni: quali potrebbero essere i miei problemi ed i miei dubbi? Di quale entità potrebbero mai essere le mie domande? In ogni caso quest’ultimo mese mi ha segnato profondamente, trasformando l’autunno nel periodo indubbiamente più importante di quest’anno.

Ho sbagliato tanto, per paura di perdere la persona a cui sono stata sentimentalmente legata per 3 anni. Ho lasciato stupidamente socchiusa una porta che entrambi sapevamo di dover chiudere completamente. E’ sempre stato un mio enorme limite: non riuscire ad allontanarmi mai del tutto dalle persone a cui voglio bene, nonostante solidi motivi razionali dovrebbero portarmi a chiudere ogni tipo di rapporto. Nulla mi ferma dal voler bene a qualcuno, persino le forme di umiliazione più pesanti non riescono ad uccidere completamente il mio affetto. Quando si tratta di amicizie, tutto questo non costituisce un problema, anzi mi consente di riallacciare facilmente i rapporti. Ma quando si tratta di amore, tutto cambia. Preso atto di questo, ho dovuto lavorarci su.

In ogni caso, chiusa definitivamente (e faticosamente) la porta, sono tornata a rapportarmi con il mondo esterno. E tutto mi è risultato difficile. Conoscere gente nuova, con modi di fare e stili di vita diversi dai miei, inizialmente è stato positivo; sono uscita tantissimo, praticamente i libri non li ho toccati per settimane, perché in quel momento “mi andava così”. Però molti aspetti che ritenevo interessanti si sono rivelati alla fine deludenti. Io amo la concretezza e l’organizzazione, quindi sono stata contenta di conoscere una (nuova) comitiva molto variegata che svolge delle attività piacevoli. Il punto è che non si possono fare sempre le 3 ogni volta che si esce… Per come sono io, non sono ritmi sostenibili. Inoltre parlare di Università con alcune di queste persone è impossibile, e spesso mi sembra di essere un’aliena quando dico che “non esco il pomeriggio per studiare”. Tuttavia, ognuno è libero di vivere come vuole, quindi nulla da dire sulle priorità altrui, purtroppo spesso non coincidenti con le mie.

Il discorso diventa più ampio quando si parla dell’interazione con l’altro sesso, argomento per me ormai totalmente ignoto, essendo “uscita dal giro” quasi 4 anni fà… Sono rimasta sconcertata dai racconti di due amiche con cui ho avuto modo di parlare con calma sempre nell’ultimo mese. Ho notato ascoltandole attentamente un’assoluta mancanza di sincerità alquanto diffusa nei nostri coetanei, e questo mi lascia davvero perplessa. Non voglio fare uno stupido discorso femminista però… Non sono gli uomini quelli “con le palle”? Hanno bisogno di essere protetti dallo scudo di Capitan America per dire ad una ragazza, con garbo semmai, “non mi interessi”? Senza scuse, senza false speranze, senza vergogna. Sicuramente anche i ragazzi possono avere dei dubbi che portano a situazioni equivoche, soprattutto quando l’altra persona non la si conosce ancora bene, però quando si è certi di determinate cose perché non essere chiari, limpidi, diretti? Scusate se continuo a scriverne ma per me alcune sono cose inconcepibili, davvero. Comincio seriamente a condividere alcune delle classiche lamentele senili sui giovani di oggi. 😆

Tutto questo (e molto altro su cui però non scendo nei particolari per non risultare prolissa) mi ha portato a voler tornare ai miei vecchi punti fermi: in primis i miei studi ovviamente, ma anche i miei amici (quelli storici, quelli veri, quelli che se non esco per studiare mi vengono a trovare a casa per un caffè) e soprattutto il mio blog. E VOI. Leggervi, commentarvi, scrivervi quel che penso, confrontarci.

Detto questo, prima di lasciarvi, ho altre due notizie veloci che sicuramente approfondirò nei prossimi giorni… 1. Mi sono appassionata (grazie ad un amico) alla saga di “Star Wars”. Infatti ho anche aggiornato la pagina delle citazioni. Non so come ho fatto a vivere senza Jedi e Yoda fin’ora! 😀 2. Attendo davvero ansiosamente l’annuncio della fatidica data italiana del tour dei Coldplay, concerto assolutamente imperdibile, e sto consumando Mylo Xiloto! Per ingannare l’attesa, buon ascolto! Vi saluto tutti, a presto! Lù

Annunci

6 pensieri su “Di nuovo qui!

  1. Lucy!! Bentornata!!! Mi sei mancata!!!
    Ne sono successe di cose da quando ti abbiamo letta l’ultima volta allora!
    Ti dirò, non si può essere cioè che non si è troppo a lungo, prima o poi capisci che quella parte ti sta stretta e vuoi tornare ad essere quella di prima. Certo, un periodo di cambiamento ci può stare, ma in fin dei conti è come se vivessi la vita di un’altra.
    Io sono quasi come te, non riesco mai a chiudere la porta. Cioè, magari smetto di provare certi sentimenti, ma non riesco mai ad escludere totalmente una persona dalla mia vita, anche se dovrei. Però in tutto ciò, esteriormente mi vedono come determinata e forte, volitiva e bla bla bla. Forse certi legami sono così forti che non riesci a romperli anche quando dovresti, o semplicemente sei fatta così e basta. Non è mica un male!
    Riguardo ai rapporti con l’altro sesso, sii te stessa, anche se “hai perso l’allenamento”, che problema c’è? Mica devi seguire particolari regole! Io almeno la vedo così 😛

    1. Grazie cara, sono lieta del tuo entusiasmo per il mio ritorno. 😀
      [Era esattamente quel che volevo dire comunque: pur smettendo di provare sentimenti forti, non riesco a negare a nessuno il mio affetto…]
      Per quanto riguarda i maschietti, sai che li trovo davvero scemotti? Soprattutto i miei coetanei! La serietà sembra essersi persa del tutto, e non sempre essere me stessa porta conseguenze positive. La sincerità ho notato che spaventa un pò troppo. (Coerentemente con quanto già detto nel mio post.) In ogni caso per ora ho altre priorità: “non si può amare qualcuno se prima non ci si conosce davvero e non si ama se stessi”.

  2. Sei mancata tanto anche a me, Lù! Confidavo nel tuo ritorno, infatti non ho omesso di citarti nel mio blog.
    Periodo denso, eh? 😉 ma evidentemente ti è servito per riscoprirti e rivedere le tue priorità, che a volte capita, putroppo, di perdee di vista. In questo, nuove conoscenze e nuove esperienze sono senz’altro utili, sebbene più avanti si decida di superarle.
    In quanto a Star Wars…vuoi che ti presenti mio fratello?? È un fan sfegatato e se ti può interessare gestisce anche un forum sulla saga! 😉
    un abbraccio e a prestissimo.

    P.s. Uscite fino alle 3 a parte, non ti sarai mica persa i Coldplay da Fiorello? 😀

    1. Mi sento coccolata! Grazie bella! 😀
      In ogni caso, linkami il forum, sono curiosissima!!!
      PS_Ovviamente me li sono persi, il lunedì nuoto sempre. Però ho rimediato tramite YouTube, tranquilla. E sono stati FAVOLOSI, come sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...