“Ma come fa a far tutto?”

Essendo una fan di “Sex and the city” non mi sono voluta perdere Sarah Jessica Parker in questa nuova avventura cinematografica! 😀 Nuovo ruolo per lei. Abbandonati i panni di Carrie, scrittrice single alla continua ricerca dell’amore vero, qui impersona una donna in carriera con marito e figli a cui badare.

Sicuramente una commedia carina: leggera, senza troppe pretese, dalla trama lineare. Non mancano comunque gli spunti di riflessione, ad esempio sulle eterne differenze in campo lavorativo tra uomini e donne. E’ un film da vedere per farsi quattro risate sulle dinamiche di coppia e per sognare ancora una volta di avere un guardaroba anche solo minimamente simile al suo! 😆 In ogni caso nel cast c’è anche un ottimo Pierce Brosnan, nel ruolo di un collega della protagonista. L’ho visto recitare per la prima volta in un ruolo “non serio”. (Sono un’appassionatissima di 007, quindi per me lui sin’ora esistiva solo per quello. :P)

Tra i vari commenti al film, riporto una frase simpatica della stessa Parker che, parlando dei tacchi 12 sempre indossati nelle sue interpretazioni, ammette: “A Hol­lywood o impari a fare qualunque cosa sui tacchi o sei finita!” Allora io sarei finita ancor prima di poterci mettere piede. :mrgreen:

Annunci

6 pensieri su ““Ma come fa a far tutto?”

  1. Sapevi che è tratto da un libro? Io l’ho letto, quindi volevo prima o poi andarmi a vedere il film.
    Dai, Pierce Brosnan ha fatto un milione di ruoli “non seri”, come in Mrs Doughtfire o in Mamma Mia. E’ un bravissimo attore comunque, concordo.
    Ah, i tacchi sono una croce anche per me, tranquilla! 😉

    1. Devo dirti la verità: “Mrs Doubtfire” l’ho visto quando ero troppo piccola, ma ora che mi ci fai pensare, è vero, è bravo anche lì! “Mamma Mia” invece non l’ho visto ma mi hanno regalato il Dvd, quindi appena ho un pò di tempo libero lo guarderò. 😉
      Ps_Come si intitola il libro? Domani devo fare un salto in Libreria!

  2. Marta

    Ma d’altronde cara Lucy come si fa a non essere d’accordo con lei? Dopotutto…
    “Ginger Rogers faceva le stesse cose di Fred Astaire, ma all’indietro e sui tacchi alti.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...